Social Nerwork

Select Language

Slide background
Slide background
Slide background

MASTER

Nato a metà degli anni ’80, il Master è un clas­sico intra­montabile, frutto della lunga espe­rienza nella sal­datura e nell’utilizzo di con­giun­zioni. Progettazione, costruzione e cro­matura avven­gono intera­mente in Italia con acciaio DT15V. Il Master offre il mas­simo com­fort gra­zie alla capac­ità di risposta elas­tica dell’acciaio : i tubi stel­lari e le con­giun­zioni cro­mate, unite alla for­cella Precisa in acciaio da 1 pol­lice lo ren­dono un’icona di ele­ganza.
Questo prodotto è disponi­bile in 16 mis­ure e tre col­ori da catalogo.

TECNOLOGIA

GEOMETRY-ICON


GEOMETRIA TELAIO
Tutti i dettagli sulle misure disponibili Colnago, taglie e specifiche ti aiuteranno a scegliere il telaio più corretto.

PROTOTIPING-ICON


PROTOTIPAZIONE
Il processo di pro­duzione di Colnago prevede l’uso inten­sivo della pro­toti­pazione. Prima di real­iz­zare la ver­sione finale, si anal­iz­zano le speci­fiche e le dif­fer­enti vari­anti tramite cam­pi­onatura e prove.

FRAME-ICON


DESIGN TELAIO
Perfezione sig­nifica equi­lib­rio: la bici­cletta ide­ale deve adat­tarsi a chi è in sella, non vicev­ersa.

MATERIALS-ICON

 

MATERIALI
Colnago è stato il primo costrut­tore di telai a capire il poten­ziale dell’utilizzo della fibra di car­bo­nio nell’evoluzione del ciclismo.

TEST-ICON


ANALISI PRODOTTO
Colnago da sem­pre pone par­ti­co­lare atten­zione alla sicurezza dell’atleta. Il nos­tro lab­o­ra­to­rio di anal­isi del prodotto si pone ai più alti liv­elli tec­no­logici del set­tore.

VIDEO

Team EUROPCAR

Il Team Europcar, i cui atleti cor­rono in sella a bici­clette Colnago, ha rag­giunto un accordo di spon­soriz­zazione come sec­ondo spon­sor con Harmonie Mutuelle per i prossimi due anni. La com­pag­nia di assi­cu­razioni mediche francese si è impeg­nata con la squadra Pro Continental gui­data da  Jean-René Bernaudeau fino alla fine del 2015. È una grande notizia per la squadra, per­ché questa ulte­ri­ore iniezione di denaro per­me­t­terà di raf­forzare le pro­prie cre­den­ziali finanziarie a cac­cia di una licenza WorldTour nel reso­conto pre­sen­tato all’UCI. Ora il team si focal­izzerà nell’espandere il pro­prio ros­ter e pro­l­un­gare la durata di alcuni contratti. Thomas Voeckler e Pierre Rolland hanno con­fer­mato che rimar­ranno in squadra, men­tre il 33enne Jimmy Engoulvent ha recen­te­mente fir­mato un accordo biennale.